Pet-food e Alimentazione del Cane

A tutti è capitato di andare in un negozio di animali e affidarsi alle consulenze degli addetti alle vendite, perché pensiamo che se qualcuno ha scelto di produrre cibo e accessori per gli animali significa che ha davvero a cuore il loro benessere.

 

Purtroppo però questi casi sono rari, infatti nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di aziende che hanno come unico obiettivo aumentare il proprio profitto (cioè il guadagno).

 

Negli ultimi anni, la soluzione adottata da queste aziende è risparmiare sulle materie prime che vengono utilizzate nella produzione degli alimenti, il che comporta inevitabilmente un calo della qualità del prodotto finale.

 

Attenzione! Questo non accade solo nel mondo del pet-food ma anche nel mondo dell’essere umano. Sta ad ognuno di noi informarsi e leggere la composizione riportata sull’etichetta per scegliere il prodotto migliore.

 

E per quanto riguarda il tuo animale domestico? Stai davvero scegliendo il cibo migliore per lui?

 

Ebbene, quest’anno ci sono numerosi webinar gratuiti in programma, pensati proprio per aiutarti in questo processo così delicato: ti spiegherò come destreggiarti nel mercato del pet-food e a cosa devi prestare attenzione per scegliere l’alimentazione che davvero fa bene al tuo compagno di vita!

 

Programma del webinar

Il webinar durerà 1 ora e mezza c.ca e affronteremo insieme argomenti quali:

  • Alimentazione appropriata alla specie e tipologie di dieta
  • Scandali nel mondo del pet-food industriale
  • Come difendersi attraverso la lettura delle etichette
  • I miei consigli e le mie scelte per i miei cani
  • Casi reali e testimonianze
Cosa aspetti? Iscriviti alla lista d’attesa!

Richiedi subito una consulenza alimentare personalizzata con lettura dell’etichetta: compila il modulo qui sotto e inviami una foto degli ingredienti via whatsapp, sarò felice di aiutarti!

 

“Il nostro scopo principale nella vita è quello di aiutare gli altri. 

E se non possiamo aiutarli, almeno non facciamo loro del male.”

– Dalai Lama