La Mia Storia

La mia storia

Sin da piccola sono cresciuta insieme a Lela, che mi ha lasciata dopo 14 anni a causa di un tumore improvviso. 

 

Ho sofferto la sua scomparsa per diversi anni quando poi nel 2011 è arrivata Neve, un Pastore Maremmano che a quel tempo era un batuffolino bianco e che non immaginavo mi avrebbe rivoluzionato la vita. 

 

Nel 2018 ho trovato Buddy abbandonato sul ciglio della strada e nel 2021 ho adottato il piccolo Bartolo (Bart per gli amici).

Quando Neve era piccola ho fatto lunghe ricerche e, con non poca fatica, ho trovato un’ottima educatrice cinofila con la quale decisi di intraprendere un percorso: è grazie a lei che ho conosciuto la vera filosofia ThinkDog®, mi ha insegnato a mettermi nei panni del mio cane e mi ha aperto un mondo intero, facendomi amare i cani molto di più di quanto già facessi.


Per quasi 10 anni ho lavorato sia in aziende italiane sia multinazionali, ciò mi ha permesso di vivere e adattarmi a diverse realtà culturali, ma quello che amavo di più del mio lavoro era aiutare i clienti a risolvere i loro problemi, spesso urgenti.


Era un lavoro molto gratificante che però mi teneva fuori casa per moltissime ore al giorno, avevo poco tempo per uscire con Neve e, quelle volte che si poteva, le passeggiate erano corte e sbrigative. 


Puntavo tutto sulle uscite del weekend ma, in caso di maltempo, saltavano anche quelle. 


Quando Neve aveva 8 anni ho attraversato un momento molto buio della mia vita: il lavoro aumentava, ero sempre di corsa, il tempo non bastava mai ed ho iniziato a soffrire di insonnia, attacchi di panico notturni, stanchezza costante e nervosismo a mille. 

Vedevo Neve piuttosto apatica e pensandoci bene nell’ultimo periodo mangiava svogliatamente, non voleva mai giocare con me ed era sottotono anche durante le uscite. 


A quel pensiero, una voce nella mia testa disse: 

“lei, che ti ha sempre amato incondizionatamente, si sta spegnendo per colpa tua”.


Mi sono sentita una fallita.


D’un tratto la carriera e l’ambizione che avevo non valevano più niente, avevo fatto soffrire per anni la persona più importante della mia vita (eh sì, anche i cani sono persone!) e dovevo fare qualcosa subito, non volevo aspettare perché sapevo che mi avrebbe potuta abbandonare improvvisamente, come fece la mia piccola Lela. 


Ed è stato lì che ho preso la decisione più coraggiosa della mia vita. 


Ho mollato tutto e mi sono licenziata andando incontro alle critiche e alla disapprovazione degli altri, ma decisa a recuperare il tempo perduto e a fare di meglio: volevo diventare un’educatrice cinofila per impedire agli altri di fare i miei stessi errori, per aiutarli a risolvere i loro problemi amando e rispettando il proprio cane fino all’ultimo giorno.


Ho ricominciato da capo iniziando con una lunga formazione in ThinkDog®, una vera e propria scuola di vita che mi ha portato un grande cambiamento interiore grazie al quale io e Neve siamo tornate a sorridere e, finalmente, ho scoperto chi si cela dietro a quel tartufo che è accanto a me da ormai 10 anni:

il mio Angelo Custode con 4 zampe ed una folta coda.

La mia storia2

Grazie alla passione per la mia professione che ho deciso di dare vita ad un nuovo progetto personale: Verry Dogs.


Se anche tu desideri entrare in forte relazione con il tuo cane e diventare una cosa sola, dai un’occhiata ai miei servizi oppure richiedi subito una valutazione gratuita compilando il form dedicato, sarà un vero piacere aiutarti!